Mutuo per giovani coppie per acquisto prima casa

Con il mutuo per giovani coppie per acquisto prima casa lo Stato agevola giovani single o in coppia in difficoltà. Hanno necessità di comprare il loro nido ma non hanno denaro sufficiente perché, il più delle volte, hanno un lavoro precario o con contratto atipico

Esistono diverse tipologie di mutuo ma questo è riservato alle giovani coppie che rientrano in certi requisiti anagrafici e reddituali: offre agevolazioni e vantaggi fiscali.

Mutuo per giovani coppie per acquisto prima casa: requisiti

Il mutuo per giovani coppie non è per tutti. E’ riservato a chi possiede i seguenti requisiti:

  • giovani dai 18 ai 35 anni;
  • genitori single e giovani coppie fino a 35 anni;
  • giovani con nazionalità italiana, cittadini di Paesi UE o extra comunitari residenti in Italia;
  • non iscritti nelle liste dei cattivi pagatori;
  • reddito fisso e continuo, possibilmente da lavoro con contratto a tempo indeterminato ma anche autonomo e atipico con cui dimostrare la capacità di rimborsare il finanziamento. Il richiedente è tenuto a mostrare la dichiarazione dei redditi degli anni precedenti. A discrezione della banca, possono essere richieste garanzie aggiuntive ai giovani lavoratori senza busta paga.

Agevolazioni e vantaggi fiscali del mutuo per giovani coppie

Il mutuo per giovani coppie per acquisto prima casa offre tassi d’interesse agevolati, più bassi.

Inoltre, sono previsti fondi di garanzia e l’erogazione di importi superiori all’80% del valore dell’immobile anche fino al 100% (in questo caso, si richiede una polizza fideiussoria).Il mutuo giovani consente anche di beneficiare di vantaggi fiscali (riduzioni Irpef, imposta fissa ipotecaria e catastale di 200 euro, riduzione dell’imposta di registro e dell’IVA).

Fondo di Garanzia Consap

I giovani senza un lavoro fisso né un garante possono giocarsi la carta del Mutuo Consap, il più richiesto. 

Lo Stato garantisce fino al 50% della quota capitale in caso di insolvenza del richiedente.

Il Fondo di Garanzia prima casa Consap consente ai giovani di ottenere un mutuo fino al 100% del valore dell’immobile (che non deve superare i 250.000 euro) con tassi agevolati e senza garanzie personali aggiuntive. L’immobile oggetto del mutuo non deve essere di lusso (ovvero rientrante nelle categorie A1, A8 e A9).

Questo genere di mutuo è rivolto a:

  • giovani di età inferiore ai 35 anni con lavoro atipico;
  • giovani coppie (con uno dei due coniugi di età inferiore ai 35 anni) costituite da almeno due anni;
  • genitori single con a carico figli minori;
  • conduttori di case popolari.

Plafond Casa

Il Mutuo Plafond Casa prevede tassi agevolati per l’acquisto della prima casa e per interventi di ristrutturazione o riqualificazione energetica. E’ destinato a:

  • coppie giovani sposate o conviventi da almeno 2 anni (con un coniuge under 35 anni e l’altro under 40);
  • famiglie numerose (tre o più figli);
  • famiglie con disabili.

Bonus prima casa

Il Bonus prima casa 2020 per giovani coppie offre diverse agevolazioni:

  • IVA ridotta al 4% acquistando l’immobile direttamente dall’impresa costruttrice. In questo caso, si pagano 200 euro per imposta ipotecaria e catastale;
  • Imposta di registro al 2% acquistando la casa da privati;
  • detrazione del credito d’imposta vendendo e riacquistando l’immobile casa entro 12 mesi;
  • detrazione degli interessi passivi e detrazione Irpef del 19% (fino a 1.000 euro) per spese d’intermediazione immobiliare.

Il Bonus è valido per immobili che rientrano nelle categorie A/2, A/3, A/4, A/5, A/6, A/7 e A/11.

, , ,

About Jacqueline Facconti

Laureata in Economia Aziendale e in Strategia, Management & Controllo con 110 e Lode presso l’Università di Pisa, redattrice e collaboratrice editoriale per vari blog e siti Economici e Business
View all posts by Jacqueline Facconti →